Blog updates

Latest news & updates
comunicazione

Quali sono gli errori fondamentali della comunicazione che quasi tutti facciamo?

6 Febbraio, 2019
errori da evitare nella comunicazione

Comunicare in modo appropriato è molto più complesso di quel che sembra, a volte si commettono errori madornali senza nemmeno rendersene conto.


Quali sono gli errori fondamentali nella comunicazione quotidiana?

Ecco i tre errori fondamentali che vedo fare spesso, soprattutto da chi comunica sui Social Media:

Non preoccuparsi di come il messaggio appare rispetto a quello che era la nostra intenzione esprimere.

“Ah ma io non intendevo dire questo o far passare questo messaggio, sono stato frainteso, è stato un equivoco.”

Questa purtroppo è una frase che sento o leggo spesso. Bisogna comprendere però che l’importante non è tanto essere in buona fede, non siamo a scuola in cui si premiano anche le buone intenzioni (a volte).

L’importante è raggiungere il proprio obiettivo.

E per farlo è indispensabile farsi capire correttamente.

Per comunicare efficacemente ci si deve preoccupare non soltanto del messaggio in sè, ma anche che venga recepito nel modo giusto, mettersi nei panni altrui. Altrimenti non solo è inutile, potrebbe essere addirittura controproducente!

Dare la colpa del messaggio frainteso, a chi ti ascolta: è lui l’ignorante che non capisce!

Questo è sbagliato.

La responsabilità di farsi capire è sempre di chi comunica.

Addirittura rispondere in malo modo agli “ignoranti”.

Questa è una cosa penosissima, come dicevo prima è chi comunica che si deve prendere le responsabilità di come si esprime, in modo particolare:

  • essere consapevoli di chi sia l’interlocutore;
  • mettere in conto che nonostante si abbia fatto il possibile per farsi comprendere nella maniera corretta, è normale che ci sarà ugualmente qualcuno che fraintenderà o non capirà;
  • comprendere che non siamo tutti uguali.

Bisogna evitare nel modo assoluto di rispondere con tono insolente a quelli che pensate siano gli “ignoranti”, e non soltanto per questioni di educazione. Rischiate di perdere la faccia e la credibilità davanti al vostro pubblico/followers/clienti.

Se non vi siete fatti capire, siete voi che dovete chiedere scusa, anche se vi sembra che sia in torto chi sta dall’altra parte.

Questo farà di voi non soltanto una persona/soggetto educato, ma anche che dimostra di essere in possesso di quella dote sempre più rara che è l’empatia. Qualcuno che non si pone in contrapposizione o al di sopra dei suoi interlocutori, ma che fa di tutto per cercare di farsi capire ed aiutare gli altri a risolvere i propri problemi. Perchè ricordatevelo sempre:

Chi vi segue o vi ascolta lo fa perchè pensa che voi possiate essergli utile in qualcosa, non di certo per essere preso a pesci in faccia!


Perchè si commettono così tanti errori nella comunicazione e come rimediare?

  • perchè siamo tutti abituati a scrivere/dire quello che ci passa per il cervello senza riflettere un attimo, a partire dalla semplice comunicazione verbale quotidiana; la soluzione è riflettere di più prima di esprimersi, pensare un attimo alle conseguenze che quello che vogliamo dire potrebbe avere;
  • se siamo un’azienda o un professionista, forse abbiamo scelto un’agenzia di comunicazione non all’altezza; o peggio ancora:
  • il consulente della comunicazione non ce l’abbiamo proprio, quindi stiamo improvvisando.

Comprendere la necessità di mettere la propria comunicazione nelle mani di un professionista è il primo passo per migliorare, perchè ricordatevi sempre:

Chi vi ascolta o vi segue è una risorsa preziosissima, i vostri follower vanno ringraziati e trasformati in potenziali clienti, facendo loro capire che voi comprendete le loro necessità ed avete il prodotto/servizio che fa per loro.


claudia
Esperta di Brand Identity e Comunicazione Aziendale, affianco le Aziende e le Persone a rilanciare, o realizzare ex-novo, la loro Immagine, dal Logo, all'Immagine Coordinata, al Sito, e tutti gli strumenti di lavoro personalizzati.

Dicci la tua, lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: