Il Nome Utente di WorPress è quello che ci viene richiesto di scegliere nel momento della registrazione ad un Sito. Se stiamo installando WordPress su uno spazio web ex-novo, è una delle prime cose che ci vengono richieste di indicare durante la procedura.

Questo è l’esempio del C-Panel di Serverplan, l’hosting che ospita questo sito, e quella che qui viene indicata come “admin username” corrisponderà al “Nome Utente” assegnato all’Amministratore del Sito.

Come scegliere il Nome Utente di WordPress?

Questa Username o Nome Utente va scelta con cura perché poi non potrà più essere modificata con facilità dal pannello Utenti, come invece possono essere cambiate facilmente password ed email precedentemente indicati.

nome utente wordpress

Non vanno mai usate parole come “admin” oppure il nome stesso del dominio, poiché queste sono risapute e facili da indovinare, la cosa ideale sarebbe usare una combinazione di numeri e lettere a caso. Nonostante queste accortezze, purtroppo, può ugualmente succedere che hacker che dispongono di software appositi riescano a carpire il vostro Nome Utente e lo utilizzino per cercare di accedere al Sito.

É una scoperta molto antipatica da fare ma alla quale è possibile porre rimedio, anche senza mettere mano ai files del database di WordPress. É qualcosa che può capitare a qualsiasi Utente ma è particolarmente importante farlo soprattutto se avete il ruolo di Amministratore, vale a dire un soggetto che è in possesso di tutti i permessi del Sito. Nel caso che un attacco di hacker ad un account Amministratore dovesse malauguratamente avere successo, infatti, questo potrebbe portare alla cancellazione di contenuti ed Utenti dal Sito stesso, e quindi alla vostra estromissione dal vostro stesso Sito.

Come modificare il Nome Utente di WordPress, senza toccare il database

Modificare il Nome Utente sul database non è una cosa difficile da fare, ma se non avete dimestichezza con l’accesso ai file sul server è meglio lasciar perdere. C’è un altro modo eseguibile da chiunque, e consiste in questo: cancellare l’Utente con la username compromessa e sostituirlo con uno nuovo con un nuovo Nome Utente.

Attenzione! Solo un Amministratore del Sito può compiere l’operazione di cancellare altri Utenti. Se quello che dovete cancellare è il vostro stesso Utente con ruolo Amministratore, la prima cosa da fare è crearne uno nuovo.

Ecco come procedere passo passo.

  1. Nel pannello Utenti di WordPress, create un nuovo Utente con lo stesso ruolo di quello che dovete eliminare. Se state per sostituire il vostro account Amministratore, quello nuovo DEVE essere da subito un nuovo Amministratore.
  1. Compilate i campi richiesti:
    • assegnate il nuovo Nome Utente sicuro
    • inserite una email valida (in questa fase deve essere una mail diversa da quella dell’Utente che state per cancellare perché due Utenti di WordPress non possono avere la stessa email, la cambierete in seguito)
    • generate una password sicura
    • annotate i nuovi nome utente e password con un copia ed incolla in un file di testo
    • assegnate il ruolo di Amministratore
    • verificate che non ci siano altri dati da copiare, come per esempio una biografia che avete scritto oppure i link ai social.
    • controllate che il nuovo Utente sia stato effettivamente creato e sia presente nell’elenco Utenti.
  2. Ora per cancellare l’Utente compromesso dovete uscire da WordPress e riloggarvi con quello nuovo che avete appena creato.
  3. Una volta riloggati selezionate l’Utente che intendete cancellare ed infine cliccate su “Elimina”.
elimina amministratore wordpress
Eliminazione di un Utente amministratore
  1. Nel passaggio successivo, prima di cancellare definitivamente questo account, vi verrà chiesto cosa intendete fare con i contenuti ad esso assegnati, vale a dire con articoli o pagine create da questo Utente.
elimina utente wordpress

Scegliete sempre “assegna tutti i contenuti a” e poi indicate a quale Utente del Sito riassegnarli, altrimenti questi verranno irrimediabilmente cancellati tutti.

Attenzione! L’azione di cancellazione di un Utente è irreversibile, quindi verificate bene tutti i passaggi finora descritti prima di procedere a:

  1. Cliccare su “conferma eliminazione”.
  1. Ora potete terminare la configurazione del Nuovo Utente Amministratore:
    • Riassegnate la mail originale, quella alla quale intendete ricevere tutte le notifiche relative all’account.
    • Se avete un account Gravatar collegato a questa mail, sarete ricollegati in automatico anche all’immagine di avatar precedente, altrimenti selezionate l’immagine che vi serve.
    • Completate i restanti campi come nickname, nome e cognome, nome pubblico da visualizzare e contatti.

Ultima raccomandazione riguardo al Nome Utente

Occhio che il campo “nome pubblico da visualizzare” non corrisponda al vostro Nome Utente con il quale accedete a WordPress, altrimenti per forza che poi ve lo sottraggono!!


Dubbi riguardo a WordPress?