Nell’articolo precedente abbiamo visto come acquistare, impostare e configurare il plugin WPML, la soluzione migliore disponibile sul mercato per rendere il proprio Sito in WordPress multilingua.

In questo articolo quindi procediamo con il tutorial su come tradurre in pratica gli Articoli e le Pagine del Sito.

Tradurre Pagine ed Articoli con WPML: metodo principale

aggiungi traduzione

Di solito la prima cosa che si fa è tradurre le pagine principali di un Sito, come Home, Blog, About e Contatti, perché sono quelle che compaiono anche nel Menu del Sito stesso. Andiamo quindi a vedere come effettuare le traduzioni delle Pagine, tenendo conto che le indicazioni valgono sia per le Pagine che per gli Articoli, il procedimento è lo stesso.

Nel Menu Pagine di WordPress selezionate dall’elenco quella che vi interessa tradurre. Noterete che di fianco ad ogni pagina compare il “+”, che significa che è possibile aggiungere la traduzione. Cliccate e si aprirà una pagina nuova vuota. Assegnando un nuovo titolo alla pagina, nella lingua in cui andate a tradurre, vedrete che anche il permalink si modificherà di conseguenza e lo slug della vostra Pagina diventerà nella lingua straniera che desiderate. Salvate come Bozza.

pagina traduzione wpml

A questo punto la pagina tradotta e collegata a quella in lingua originale è già stata creata, quello che dovete fare è procedere ad inserire i contenuti.

Se avete già un testo da inserire potete semplicemente copiarlo ed incollarlo nel vostro editor, e poi salvate sempre come bozza per vedere il risultato. Ma se volete che lo schema della pagina, contenuti multimediali compresi, sia uguale all’originale, andate nel pannello “lingua” a destra nella sezione Documento e procedete come segue:

  1. Cliccate su “copia contenuto da italiano”. In questo modo potrete andare a sostituire paragrafo per paragrafo, con accuratezza, testo ed immagini, scrivendoci sopra.
  2. Se intendete tradurre anche le immagini con i loro dati meta (nome, titolo, didascalia e alt text) spuntate anche la casella “duplica file multimediali”.
  3. Salvate di nuovo come Bozza

Ora potete procedere con il tradurre manualmente le varie parti del testo.

Tradurre Pagine ed Articoli con WPML: altri metodi.

1 – Duplicando la Pagina o Articolo.

duplica pagina Wpml
  1. Aprite la Pagina nella lingua originale che intendete tradurre, cliccando su Modifica dall’elenco delle Pagine.
  2. Nel pannello Lingua cliccate su “traduci questo documento” spuntando anche la casella “Duplica”. In questo modo verrà creato un duplicato tale e quale identico della pagina originale.
  3. Salvate.

Attenzione: con questo metodo, se la Pagina originale è pubblicata come stato, lo sarà da subito anche quella nuova che state creando. Quindi se non volete che le vostre Pagine in lingua vadano online senza prima essere tradotte e terminate, accertatevi che anche lo stato della Pagina in lingua originale sia quello di “Bozza”.

2 – Utilizzando il Traduttore di WPML (Plugin Translation Managementt)

Per utilizzare questo metodo è necessario installare anche il Plugin Translation Management fornito da WPML. Questo Plugin non è indispensabile se traducete manualmente, usatelo se intendete avvalervi di una o entrambe queste possibilità:

  • utilizzare servizi di traduzione esterni, che possono essere gestiti tramite questo plugin
  • usufruire della traduzione automatica (duemila parole al mese sono gratis)

Io ho provato ad utilizzarlo, e non mi ha soddisfatto pienamente. Anche le traduzioni automatiche gratuite non le ho trovate di buon livello, preferisco tradurre io manualmente o inserire una traduzione esterna manualmente. Fate delle prove a seconda delle vostre esigenze.

usare editor avanzato wpml

Potete decidere nelle Impostazioni generali di WPML se usare questo tipo di traduttore o quello “classico”, ma potete anche decidere per ogni singolo articolo se usarlo o meno, settando su “On” la voce “usa editor traduzione wpml” nel pannello Lingua.

Se intendete usare il traduttore WPML, una volta che cliccherete su “aggiungi traduzione” vi si aprirà una schermata come questa:

traduttore avanzato wpml
Traduttore avanzato WPML

Con questo sistema, potete tradurre singolarmente ogni stringa di testo presente nel documento.

Gestire autore, tag, categorie ed immagine in evidenza nelle Pagine ed Articoli tradotti.

Dallo stato di visibilità della Pagina o Articolo potete impostare il nome di un Autore diverso se intendete mostrare i contenuti tradotti come opera di un qualcun altro.

Se avete deciso di duplicare i contenuti multimediali, troverete già impostata la stessa immagine in evidenza della pagina originale, ma ovviamente potete sempre cambiarla.

Se avete già tradotto le Categorie in lingua, queste saranno assegnate in automatico alla Pagina o Articolo, a seconda di quelle dell’originale.

Come tradurre gli Articoli con WPML

Come dicevamo all’inizio, la procedura è la stessa della traduzione delle Pagine. Prima di passare però alla traduzione degli Articoli del Blog, o di altre pagine che non compaiono nel menu, vi consiglio di terminare l’impostazione generale del sito in lingua, configurando e traducendo menu, sidebar, widget, footer e traducendo le tassonomie (categorie e tag).


Hai bisogno di aiuto con la realizzazione del tuo sito multilingua?