Negli articoli precedenti di questo tutorial su WPML, la soluzione migliore disponibile sul mercato per rendere il proprio Sito in WordPress multilingua, abbiamo visto come acquistare e configurare il plugin, e poi come tradurre pagine ed articoli.

In questo articolo invece procediamo con la terza fase, come impostare la struttura del vostro Sito nelle lingue straniere che intendete aggiungere, vale a dire: impostare Menu, Footer e Sidebar.

Sito multilingua con WPML: tradurre i Menu

Quando avrete terminato la configurazione corretta del plugin, sarà il momento di iniziare a generare l’aspetto che avrà il sito nella seconda lingua, aspetto che può anche essere diverso rispetto a quello del Sito originale. Già nel Menu, per esempio, può darsi che non vogliate offrire gli stessi contenuti della lingua originale anche in quelle straniere.

Come impostare quindi il Menu per le lingue straniere?

Entrando nella sezione Aspetto –>Menu troverete che ora WordPress vi mostra quanti Menu ci sono per ogni lingua. Selezionate dall’elenco il Menu in lingua originale che vi interessa tradurre e cliccate sul "+" che trovate a destra, di fianco al nome della lingua nella quale è possibile eseguire la traduzione. Nella schermata successiva vi verrà chiesto di assegnargli un nome, e di salvarlo. Non sincronizzate i Menu a meno che, appunto, non vogliate che siano identici.

Ora è possibile iniziare ad aggiungere le voci che vi interessano. Se avete già creato le traduzioni delle pagine principali del Sito, le vedrete nel pannello di sinistra, basterà selezionarle ed aggiungerle come per la configurazione di qualsiasi altro Menu.

Metodo alternativo: cliccate su “crea un nuovo menu”, assegnategli un nome e poi collegatelo come traduzione a quello corrispondente già esistente nella lingua originale.

Sito multilingua con WPML: tradurre i Widget che compaiono nel footer e nelle sidebar

traduzione widget wpml

I Widget sono quegli elementi che aggiungono contenuti a diverse parti del Sito in WordPress, primi fra tutti il Footer (piè di pagina) e le Sidebar (barre laterali). Se vogliamo che il sito nella lingua straniera abbia lo stesso Footer e Sidebar, bisogna procedere con la traduzione dei Widget.

Nella sezione Aspetto–> Widget la lista di quelli disponibili sarà sempre la stessa; la differenza fondamentale è che, una volta installato WPML, dovrete decidere, per ogni singolo Widget, in quale lingua questo dovrà apparire, se in tutte quelle disponibili oppure soltanto in una. L’impostazione di default è che compariranno in tutte le lingue disponibili. Per fare in modo che invece un Widget ed il suo contenuto appaiano soltanto in una determinata lingua è necessario selezionarla in basso alla voce “visualizzazione nella lingua”.

Come fare se invece desideriamo che il Widget compaia in tutte le lingue, ma con contenuti diversi? Ci sono due modi.

  • Creare un Widget per ogni lingua, inserendo manualmente i contenuti che cambiano (testo, immagine, link); questo può andar bene se avete pochissimi widget da tradurre;
  • Tradurre i contenuti di testo dei Widget con String Translation, il plugin traduce e sincronizza nelle diverse lingue tutte le stringhe di testo del vostro Sito, al di fuori delle Pagine e degli Articoli. In questo modo, settando la visualizzazione su “Tutte le lingue” verranno mostrati in automatico i diversi contenuti ognuno nella sua lingua, senza necessità di dover creare un widget per ogni lingua.

Hai bisogno di aiuto con la creazione del tuo Sito Multilingua?